I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Navigando sul sito accetti la Policy Cookies

 

Questi i Servizi che la Piscina Comunale mette a disposizione della propria clientela

per info e prenotazioni: 392.99.35.679

IDROKINESITERAPIA


"Un corpo immerso in un liquido riceve una spinta verso l'alto pari al peso del volume del liquido spostato, ciò determina l'effetto di alleggerimento del corpo immerso."

L'acqua sostiene gran parte del peso del corpo favorendo l'esecuzione di movimenticon un corretto lavoro muscolare anche in condizioni di ridotto tono muscolare e di difficoltà di carico.

L'Idrokinesiterapia o fisioterapia in acqua, si fonda proprio su questo principio, è infatti basata sul movimento in acqua sfruttando l'effetto antidolorifico e decontratturante dell'acqua calda, unita alla semplicità del movimento dovuto alla diminuzione del 90 per cento del peso corporeo sulle articolazioni e sulla colonna vertebrale.
La temperatura dell'acqua e l'azione combinata del calore favoriscono il rilassamento muscolare innalzando la soglia del dolore e migliorando l'irrorazione sangunea con benefici per il sistema vascolare.

I risultati che si ottengono con gli esercizi in acqua sono evidenti da subito:

  • Rilassamento muscolare
  • Sollievo dal dolore
  • Mantenimento o miglioramento della mobilità articolare
  • Recupero della deambulazione
  • Miglioramento della circolazione arteriosa e linfatica
    La temperatura dell'acqua, in cui il paziente è immerso, controllata tra i 28 e i 30 gradi, aiuta ad alleviare il dolore, riducendo lo spasmo muscolare e favorendo la distensione. Il paziente in acqua si muove con agilità e disinvoltura, di conseguenza, anche da un punto di vista psicologico acquisisce sicurezza e fiducia in questo tipo di riabilitazione.

    L'idrokinesiterapia è uno strumento riabilitativo adatto ad ogni tipo di patologia fisiatrica, ortopedica, sportiva, neurologica e neuromotoria. Viene utilizzata per la cura delle patologie della colonna vertebrale, per i problemi articolari e muscolari e per tutti gli stati post operatori: spalla, ginocchio, gomito, anca, caviglia.

NUTRIZIONISTA

L’esercizio fisico e l’attività sportiva sono fondamentali per favorire il pieno sviluppo dell’organismo e per promuovere e mantenere uno stato di salute ottimale sia a breve che a lungo termine.
Un’alimentazione corretta ed equilibrata rappresenta il sistema più adatto per soddisfare i particolari bisogni energetici e nutrizionali degli sportivi, sia amatoriali che professionisti, e di tutta la popolazione. Una corretta alimentazione trova la sua espressione in una adeguata e variata combinazione degli alimenti, volta a soddisfare in modo equilibrato il fabbisogno di energia (calorie), di nutrienti (proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali) nonché dell’altro principio nutritivo rappresentato dall’acqua, fornendo anche sostanze utili sul piano fisiologico, come ad esempio la fibra alimentare.
L’attività fisica può dare il miglior contributo nel favorire il pieno sviluppo dell’organismo, nella prevenzione a lungo termine e nella promozione della salute.

La nutrizione è una delle aree mediche più giovane, ed ha la particolarità di essere una scienza ausiliare di ogni altra specialità medica. Il nutrizionista / dietista ha la responsabilità di valutare lo status nutrizionale del paziente e deve essere il collaboratore del medico di famiglia, dell’internista, del cardiologo, dell’endocrinologo, del ginecologo, ecc., per aiutare a migliorare le malattie che sono legate all'alimentazione.

Il nutrizionista non è uno specialista che si occupa solo di compilare diete a persone obese o con problemi di soprappeso, ma è soprattutto uno specialista che ha la responsabilità di prevenire malattie, guidare ed educare le persone sulla adeguata e corretta maniera di alimentarsi e di migliorare le condizione di salute di chi è ammalato.

In Italia manca ancora la cultura del benessere e della sana alimentazione, e alla nutrizione non si attribuisce ancora valore che realmente possiede, nè all'interno della popolazione nè all'interno dei team medici.

Soprattutto Per chi svolga attività motoria – sia esso un atleta di alto livello o un comune praticante – l’alimentazione si differenzia da quella di una persona sedentaria soprattutto dal punto di vista quantitativo. Ciò non toglie che le esigenze collegate al dispendio energetico e al recupero richiedano, anche, piccoli ma estremamente significativi adattamenti dal punto di vista qualitativo. Nel contempo occorre considerare che l’alimentazione è un’azione prettamente individuale e perciò legata alle caratteristiche dei singoli soggetti in quanto individuali sono sia i dispendi che le capacità di recupero. Non esiste perciò la razione del calciatore ma di quel calciatore, non della praticante ginnastica aerobica ma di quella praticante. Se una alimentazione, per quanto mirata alle esigenze dello sportivo, non consente di “creare” un campione, è altrettanto vero che un’alimentazione errata può comprometterne le possibilità di successo, così come può creare notevoli difficoltà anche al comune praticante. è implicito che la scienza dell’alimentazione presuppone la conoscenza di alcune nozioni fondamentali di anatomia, di fisiologia e di biochimica.

Le esigenze alimentari dello sportivo o di chiunque pratichi sistematicamente una significativa attività motoria riguardano:

— l’allenamento (le abitudini alimentari da adottare tutti i giorni)

— la gara (adattamenti della razione alimentare nei giorni precedenti e/o durante la gara stessa)

Dobbiamo ricordare che uno stile nutrizionale è caratterizzato:

1) dai gusti, dalle tradizioni e dalle esperienze personali

2) dall’apporto energetico necessario

3) dalla composizione per macro e micro nutrienti più adatta Occorre considerare inoltre che vi possono essere esigenze di idratazione e di apporto proteico differenti, nonché eventuali esigenze di prodotti dietetici specifici aggiuntivi (integratori).

Attivo in Piscina il servizio di consulenza nutrizionale con la dottoressa Nutrizionista Dott.ssa Valentina Tanese, per un appuntamento e per maggiori informazioni potete rivolgervi presso la segreteria della piscina o chiamare al numero: 392.993.5679.

 

 

OFFRIAMO SERVIZI ANCHE DI FISIOTERAPIA E PERSONAL TRAINER

per info e prenotazioni: 392.99.35.679